intervista a sergio staino

“Buttiamo intelligenza, buttiamo quello che pensiamo, cerchiamo di essere coerenti, io dico quello che penso e cerco di non autocensurarmi, tengo ferma lidea di Gramsci che la verit  ¨ sempre rivoluzionaria.”

“LEuropa ha sfruttato tre o quattro generazioni fino alla morte, per lindustrializzazione nell800: alcune generazioni sono state mandate giovanissime in miniera, nelle fabbriche, dodici ore al giorno e molti sono morti sul lavoro, per arricchire lEuropa, per costruire lEuropa. Da questi sfruttati sono nati i movimenti cooperativistici, socialisti . Le grandi utopie solidali hanno fatto presa e sono nate l¬, da questo sfruttamento.
Lo stesso sfruttamento lo si ¨ fatto in URSS in nome di un bene collettivo, comune, in nome di solidariet , di segni di egualitarismo, in nome del comunismo e cosa ne ¨ venuto fuori?
Sono venuti fuori dei banditi.
Gli albanesi, i rumeni sono i banditi peggiori perch© hanno rubato loro lanima.
Preferisco che uno subisca lo stesso sfruttamento in nome dellirricchimento di un padrone almeno ti ribelli, invece di venir sfruttato in nome di un modello sociale comunista, solidale, egualitario.”