a tutti i gentilissimi assessori

…siete pregati di formulare richieste ‘intelligenti’. GRAZIE.

gentile assessore,
comprendo la sua mail e, per quanto le possa sembrare strano, ne ricevo quasi quotidianamente con la medesima richiesta dai comuni pi¹ sperduti d’italia.
rispondo a lei cos¬ come rispondo agli altri (e la cosa finisce sempre l¬).
per quanto mi riguarda, preferisco ricevere mail di richieste specifiche per qualche volume del nostro catalogo anche a prezzo stracciato, piuttosto che richieste generiche mirate solo a riempire (?) il vuoto pneumatico nel quale versano le biblioteche in generale.
mi verrebbe poi da dire…vista la produzione media editoriale…che vuoto si pu² colmare con il …vuoto? ma questo ¨ un altro problema.
insomma…ditemi cosa vi interessa e vediamo cosa si pu² fare.
cordiali saluti
fabio d’ambrosio

Il giorno 09/apr/10, alle ore 16:10, xxxx ha scritto:
Salve
sono Maria xxx, Assessore alla Cultura di un piccolo Comune mantovano (xxxxx). Visto i tagli sempre pi¹ consistenti effettuati agli Enti locali, che si riversano per lo pi¹ nel settore “Cultura”, volevo sapere se c’¨ la possibilit  di avere in omaggio copie di libri da voi editi per la mia biblioteca comunale. So che la richiesta pu² sembrar strana ma ho deciso di provare anche questa strada per non lasciar “morire” il settore Cultura ed Istruzione del mio Comune.
Vi ringrazio anticipatamente per l’eventuale risposta.
Cordiali Saluti.
Maria xxxx
Assessore Cultura, Istruzione ed Attivit  Produttive del Comune di xxxx