il teatro per la vita / trent’anni di teatro a scuola di mariella parravicini

Questa raccolta di testimonianze nasce per dar voce alla pluralità di punti di vista di studenti (e non solo) che raccontano approfon- ditamente l’esperienza vissuta con la professoressa Mariella Par- ravicini, insegnante di latino, greco e teatro, in trent’anni di laboratorio teatrale al Liceo Manzoni di Milano. Il teatro a scuola, per la vita.Per la…

dalla carta al bit: vendere intelligenza senza offenderla

sabato 12/11/2022, ore 17
via Antonio Aldini 12 ang. Via Lessona, Milano
Occorrono nuovi approcci culturali ed editoriali che diano valore ai contenuti digitali rielaborando il fondamentale rapporto tra FORMA e CONTENUTO.

il messaggio deve essere al suo meglio su ogni mezzo e
il mezzo deve essere al suo meglio per ogni messaggio, dal volume allo smartphone, al tablet, al pc.
altrimenti le cose… è meglio non farle!

benvenuti!!! istruzioni per un viaggetto a parigi / di fausta squatriti

Sono gli oggetti, i veri protagonisti di questa narrazione fluida che sposta continuamente il filo del racconto dal misero quotidiano all’intoccabilità dell’arte e della bellezza. Tanta scien- za è annotata sulle pagine di un qua- derno scritto a penna che funge da guida turistica alla rovescia, almeno per quanto riguarda i valori che la scrivente…

malinconie smargiasse / di franco falasca

… la poesia era irritante, concluse. Qualcuno ne era padrone e qualche altro no. Perché? Se avesse insistito nell’approfondire il fenomeno ne sarebbe uscito decentrato, privo di concretezza, stupito, contestato e torbidamente atterrato. Perché? Cos’era in fondo la poesia se non un insieme di parole. Chi poteva affermare che non lo fosse? E cos’era il…

conflitti del barocco / di gaetano delli santi

Sia l’ambiguità sia il dinamismo nel Barocco deformano la forma, disponendola su una conflittualità di volumi plastici che con le loro deformazioni si pongono a descri- vere antiteticamente la bipolarità tra spiritualismo e antispiritualismo.Assistiamo a una forma corporale e incorporale: la forma incorpora- le si muove illusoriamente verso lo spettatore, si rivela tramite irrego- larità…

anatomia di una porta / di francesco muzzioli

Una porta. C’è una porta. O al- meno ci sarebbe, potrebbe esserci. Per ipotesi. Di fronte. Una bella porta qualsiasi. Che valga in ogni caso. Non c’è niente di meglio, dico, per cominciare. Per comin- ciare c’è una porta, poi si vedrà come far sorgere attorno, senza fretta, con calma, tutto un mondo, strade, case,…

il plurilinguismo: logosfera dei vacillamenti quotidiani / di gaetano delli santi

il caos dei linguaggifra lacerti e reperti patologici sociali come critica alla semplificazione del dato di fatto Uno scrittore e artista come Gaetano delli Santi, che ha proprio nella pluralità delle sue attitudini e attività un carattere costitutivo e uno dei punti di maggior forza, impegnato nelle ibridazioni e nelle più svariate sinergie, nel testo poetico con uno straordinario recupero…

dizionario dell’alternativa letteraria / di francesco muzzioli

… cambiare faccia alla letteratura. Così succede con le avanguardie del Novecento; ma anche là dove il conflitto è più sfrangiato, dove non si possono rinvenire gruppi veri e propri, dove magari la linea divisoria passa nell’opera di uno stesso autore (perché no?) tuttavia è sempre possibile interrogarsi piuttosto che sul valore assoluto della qualità,…

le operette umorali / di francesco muzzioli

… l’opera non esiste se non viene letta.Dal che si deduce che la sua esistenza è un effetto della lettura. Non è dunque la sua genesi che interessa appurare. Può essere nata per qualsiasi motivo e il suo creatore (diciamo pur così, anche se preferirei dire: il suo produttore) in quel momento poteva essere in…

stelarnauta / di giuseppe borzone

In un futuro che è già presente, un oggetto spaziale di origine sconosciuta impatta al suolo nei pressi di una periferia urbana durante una notte stellata.Dalle parti deflagrate dell’oggetto rimane un resto di natura cosmonautica grande poco più di un metro, in sintesi una scatola nera che ha l’aspetto esteriore di un’ogiva munita di cavi prensili.Il resto…

α-pandēmía
o della contemporanea catastrofe

pandemico cortometraggio dedicato al femminile 8:05″
musica di greco-venosta

Il femminile, scevro di massificazione e consumo, non ha nulla a che fare con il movimento #metoo, la parità dei sessi o l’attivismo femminista. Questo femminile è tuttavia l’unica speranza e soluzione alla contemporanea catastrofe umana.

corpus mysticum // prosa poetica // di gaetano delli santi

“Potevi esistere, senza domandarti perché esistere. Potevi avvicinarti a tutto… anche all’azione verbale di sguardi penetranti che avessero voluto spingerti nell’estinzione di emozioni disarticolate. Potevi vederti allo specchio… non tanto per vedere la tua immagine riflessa quanto per vederti esistere senza l’immagine di quella immagine in te riflessa. Potevi comprendere che i nomi delle persone…

la nuova editoria, ovvero: libro, web, app, …

accettate la sfida di d’ambrosio editore per la nuova editoria. fotografate col cellulare il QR-code che trovate nei volumi di d’ambrosio editore e avrete speso i vostri soldi per prodotti che ripropongono il fondamentale rapporto tra FORMA e CONTENUTO. più sono intelligenti i prodotti che consultate meno siete consumatori di prodotti che consumano il vostro cervello….